Proposta di Fondazione The Bridge riordino dei comitato etici e rilancio della sperimentazione clinica

Oggi, mercoledì 25 luglio, la III Commissione Sanità e politiche sociali di Regione Lombardia ha votato all’unanimità la proposta di risoluzione mossa da parte di Fondazione The Bridge riguardo la tematica del riordino dei comitati etici e rilancio della sperimentazione clinica.

L’argomento si inquadra nel più ampio scenario del Regolamento Europeo 536/2014 che entrerà in vigore nel 2020, il cui obiettivo è di rendere competitivi i processi di ricerca clinica svolti nell’Unione Europea nel confronto con gli altri sistemi regolatori internazionali: l’attrazione di investimenti in ricerca clinica rappresenta, infatti, uno strumento importante per il miglioramento dell’offerta e assistenza sanitaria al cittadino.

In Italia, la Legge 11 gennaio 2018 n.3, rubricata «Delega al Governo in materia di sperimentazione clinica di medicinali nonché disposizioni per il riordino delle professioni sanitarie e per la dirigenza sanitaria del Ministero della salute» risponde all’esigenza di adeguare il quadro regolatorio relativo alle sperimentazioni cliniche alla normativa europea per conferire omogeneità e implementare l’efficienza dei Comitati Etici.

Fondazione The Bridge, che tra i propri obiettivi annovera la promozione della ricerca clinica e sociale, è stata invitata a partecipare all’audizione della III Commissione Sanità e politiche sociali  lunedì 23 luglio scorso nel corso della quale ha illustrato la propria posizione in merito al più corretto riordino dei comitati etici lombardi alla luce delle modifiche che avverranno prossimamente.

Il voto della III Commissione, che ha accolto con entusiasmo la proposta  che la impegna a occuparsi del tema della ricerca clinica, rappresenta un importantissimo passo per il futuro di Regione Lombardia la quale si auspica mantenga alto il numero di sperimentazioni gestite come centro coordinatore e che incrementi il livello di attrattività di investimenti.

Nessun commento

Sorry, the comment form is closed at this time.