Progetto “Riportiamo al centro l’attenzione sull’HIV”

L’infezione da HIV è entrata in una fase di cronicità che ha notevolmente modificato il significato degli interventi sulla prevenzione per due principali motivi: la natura del messaggio che deve e viene dato che è sempre meno spaventosa e la decrescente paura che ormai la malattia incute.

Il livello di cronicità, però, ha comportato un conseguente abbassamento dell’attenzione nei confronti dell’HIV a causa, da una parte, dei mass media che sempre meno comunicano notizie a riguardo e, dall’altra, fortunatamente, per la diminuzione del numero dei morti per AIDS.

Una buona parte della gioventù ha idee sbagliate e/o confuse sul tema e una bassa conoscenza su come si possa evitare la trasmissione del virus, imputando quest’ultima a un genere sbagliato o semplicemente ignorando le basi del metodo di contagio. Addirittura, è stato registrato che solo il 5% abbia coscienza che chi è sieropositivo non costituisce un pericolo per chi gli è accanto.

L’incertezza sul come comportarsi e cosa pensare, unita a un pensiero veicolato alle idee del passato in tema di HIV, non hanno fatto altro che generare grande incertezza e confusione sia tra i più giovani sia tra gli adulti, comportando così la necessità di porre ordine tra le false credenze e paure immotivate.

Sulla scia dell’odierna situazione sociale, Fondazione The Bridge ha ritenuto necessaria un’azione incisiva e di impatto mediatico per riportare l’attenzione sul problema facendosi promotore del progetto “Riportiamo al centro l’attenzione sull’HIV”, grazie anche alla collaborazione di NPS Italia Onlus associazione di pazienti che da più di 10 anni è attiva nel campo della prevenzione, sensibilizzazione e informazione per problematiche legate all’AIDS/HIV.

Per essere ancor più attrattivo e per rendere maggiormente accattivante la campagna informativa, Fondazione The Bridge ha deciso di avvalersi della collaborazione con il celebre fumettista Guido Silvestri in arte Silver, creatore di Lupo Alberto, per diffondere un messaggio con un linguaggio informale, ironico e leggero.

Con questo progetto, The Bridge è riuscita a riunire mondi diversi tra loro quali mondo scientifico, associazionismo e istituzionale, riuscendo a conciliare le loro competenze allo scopo di sensibilizzare e informare la popolazione su questa importante tematica.

In occasione del lancio del progetto “Riportiamo al centro l’attenzione sull’HIV”, Fondazione The Bridge ha organizzato una conferenza stampa di presentazione per mercoledì 21 giugno prossimo presso il locale Baja, Lungotevere Arnaldo da Brescia, Roma dalle ore 12 alle ore 13.

Il progetto è stato concepito in due fasi. Prima fase – “summer tour”: mira a toccare 10 spiagge italiane (Rimini, Sottomarina di Chioggia, Varazze, Gallipoli, Palinuro, Cefalù, Idroscalo di Milano, Viareggio, Senigallia e Ostia) nelle 10 regioni con il maggior numero di infezioni registrate. Qui si creerà un punto di incontro con i nostri volontari dove distribuire materiale informativo e attività di coinvolgimento tra i bagnanti grazie a alcuni creator che ha aderito al progetto. Sarà chiesto di compilare un questionario per testare il grado di conoscenza sull’argomento (Questionario con risposte corrette) . Al punto di incontro saranno presenti esperti in materia di HIV quali membri di associazioni di pazienti e infettivologi della provincia interessata che risponderanno alle domande più specifiche.

30/06 Senigallia (Il Mascalzone)

1/7 Rimini (Kiosko)

2/7 Sottomarina (Cajo Blanco)

8/07 Viareggio (Ester Bar)

9/07 Varazze (Maiali con le Ali)

11/07 Milano (Jardin Au Bord Du Lac)

15/07 Palinuro (Freak)

16/06 Ostia (Shilling)

21/07 Cefalù (Maljk)

29/07 Gallipoli (Samsara)

Seconda fase – “school tour”: comincerà il prossimo autunno e coinvolgerà 10 istituti scolastici (Milano, Roma, Genova, Bologna, Padova, Firenze, Ancona, Napoli, Palermo, Taranto) per parlare con i giovani di prevenzione dalle malattie sessualmente trasmissibili. Qui, i ragazzi avranno modo di confrontarsi con un peer educator che racconterà come vivere con l’HIV al giorno d’oggi e, in più, avranno la possibilità di incontrare un testimonial vip che sarà diverso da città a città. Prima di ogni incontro, verrà somministrato un questionario per capire e analizzare il grado di conoscenza dei giovani sull’argomento.

In partecipanti a entrambi i tour avranno la possibilità di coniare un claim sul tema della prevenzione e sensibilizzazione dal virus dell’HIV grazie al quale, in caso di vincita, avranno la possibilità di vivere un’esperienza esclusiva con un testimonial vip che aderirà al progetto

Fondazione The Bridge e NPS Italia Onlus, felici per le adesioni delle associazioni dei pazienti e i medici infettivologi che hanno risposto con entusiasmo al progetto, vogliono ringraziare:

  • Anlaids Liguria
  • Anlaids Lombardia
  • Anlaids Macerata
  • Anlaids Onlus
  • Anlaids Versilia
  • Arcigay Napoli
  • Arcigay Roma
  • Associazione Gruppo Nuova Speranza
  • NPS Italia Onlus – sezione Campania
  • NPS Italia Onlus – sezione Emilia Romagna
  • NPS Italia Onlus –  sezione Puglia
  • NPS Italia Onlus – sezione Sicilia
  • Prof. Massimo Andreoni – Responsabile UO Complessa di Malattie Infettive Policlinico Tor Vergata
  • Prof. Andrea Antinori – Direttore Malattie Infettive all’INMI Lazzaro Spallanzani di Roma
  • Dott. Nicola Boffa – Direttore Malattie Infettive A.O.U. Salerno
  • Dott. Gaetano Brindicci – Dirigente medico SC Malattie Infettive ASL Taranto
  • Dott. Giovanni Cassola – Direttore medico S.C. Malattie infettive E.O. Ospedali GALLIERA
  • Dott.ssa Annamaria Cattelan – Direttore U.O.C. Malattie Infettive e Tropicali
  • Dott. Pietro Colletti – Responsabile UOS AIDS Policlinico P.Giaccone
  • Prof. Andrea Giacometti – Reparto Malattie Infettive e Tropicali Ospedali Riuniti Ancona
  • Dott. Giovanni Mazzola, Responsabile dell’UOS Coinfezioni e Gestione delle urgenze infettivologiche
  • Prof. Massimo Puoti – Direttore S.C. Malattie infettive ASST Grande Osp. Metropolitana Niguarda
  • Dott. Giuliano Rizzardini -Direttore Dip Malattie infettive – ASST Fatebenefratelli AO L. Sacco
  • Dott. Giampiero Romagnoli – Dirigente medico primo livello U.O. Malattie Infettive
  • Dott.ssa Antonella Vincenti – Primario Malattie infettive e tropicali – Ospedale di Massa
  • Dott. Claudio Viscoli – Direttore Clinica di Malattie infettive Irccs San Martino – IST di Genova

The Bridge ringrazia i comuni che hanno patrocinato l’evento e che hanno supportato l’iniziativa.

L’intero progetto è reso possibile grazie al contributo incondizionato di Mylan Italia, ViiV Healthcare, e MSD Italia.

 

Comunicato stampa

 

Foto conferenza stampa

28+     58     60     IMG_1126     64        65

 

RASSEGNA STAMPA 

Diva e Donna

Il Gazzettino Venezia

Il Messaggero Ostia

La Repubblica Firenze

QN – Il Resto del Carlino Rimini

QN – La Nazione Viareggio

Tu Style

Vivi Milano

Nessun commento

Sorry, the comment form is closed at this time.