9 incontri sulla gestione dell’agitazione psicomotoria

Fondazione The Bridge, grazie a Motore Sanità, è stata e sarà moderatrice di 9 incontri dal titolo “Psichiatria 4.0: la gestione dell’agitazione psicomotoria tra innovazione etica e percorsi terapeutici” .

 

L’agitazione psicomotoria (APM) è una sintomatologia transnosologica che interessa frequentemente pazienti psichiatrici curati sia a livello ospedaliero che territoriale. Prevenire e gestire in maniera appropriata l’APM evita il ricorso al TSO, da escludere quando possibile e indice di possibile scarsa efficienza della rete della salute mentale.

L’APM è un evento acuto, nel paziente psichiatrico, che necessita di un rapido intervento sanitario finalizzato ad evitare l’escalation sintomatologica. Evitare l’escalation comporta ridurre o eliminare i danni al paziente, al caregiver ed all’operatore sanitario.

L’obiettivo principale nella gestione dell’APM consiste nel calmare rapidamente il paziente psichiatrico, evitando una eccessiva sedazione. Il trattamento ideale deve garantire il rispetto e la collaborazione del paziente e il suo coinvolgimento nel processo decisionale.

Si dovrebbe, quando possibile, abbandonare l’opzione della sedazione se non per casi estremi, poiché spesso la sedazione profonda comporta interventi o omissioni di diagnosi e ricoveri ripetuti.

La risoluzione possibile dell’APM va inserita all’interno dei dipartimenti di salute mentale in stretta collaborazione coi medici di pronto soccorso e le diverse e specifiche realtà territoriali, che oggi rappresentano un importante punto di accesso del paziente alle cure.
Di tutto questo si parlerà nell’evento, che tratterà il tema dell’APM all’interno dei modelli organizzativi regionali della gestione della salute mentale.

Di seguito le città che ospiteranno gli eventi (alcune di esse ancora in attesa di una data certa):

28-giu PADOVA (Programma Padova 18 Giugno)

9-lug MILANO (Programma Milano 9 luglio)

17-set NAPOLI (Programma Napoli 17 settembre)

9/10 FIRENZE

BOLOGNA

BARI

ROMA

BARI

ROMA

Nessun commento

Sorry, the comment form is closed at this time.